Il più grande Villaggio di Babbo Natale a Milano apre il 22 novembre

Il più grande Villaggio di Babbo Natale a Milano apre il 22 novembre

Il più grande Villaggio di Babbo Natale a Milano apre il 22 novembre

Il più grande Villaggio di Babbo Natale mai realizzato in Italia sarà aperto a Milano presso l’Ippodromo di San Siro. Per la prima volta a Milano si potrà respirare l’atmosfera natalizia magnifica in un’area di 30mila metri quadrati.

Dal 22 novembre al 30 dicembre sarà possibile vivere una magica esperienza immersi in un mondo fiabesco con Elfi e giganteschi pupazzi che coinvolgeranno gli spettatori con spettacoli live.

Un mondo fiabesco tutto da scoprire

Il Villaggio di Babbo Natale è unico nel suo genere. Un immenso parco tematico che fa sognare grandi e piccini. Sotto la direzione creativa di Riccardo FerreroIl più grande Villaggio di Babbo Natale a Milano apre il 22 novembre

Il percorso di visita

Il Villaggio di Babbo Natale a Milano prevede tra le altre cose dei percorsi di visita. Il primo si dirama tra la Grande Fabbrica dei Giocattoli, la Casa degli Elfi e la Casa di Babbo Natale. Per chiudere poi con la visita al Ricovero delle Renne, luogo in cui è custodita la Grande Slitta di Babbo Natale.

Il Mondo della Letterina poi è l’inizio del secondo percorso. Suddiviso nella Stanza della Scrittura, in cui i bambini stilano la letterina da mandare a Babbo Natale e nell’Ufficio Postale. Qui vengono timbrate e imbucate tutte le lettere.

Terzo ed ultimo percorso è infine il Borgo degli Elfi. Un mercatino in stile nordico in cui è possibile dedicarsi ai regali natalizi.

Un grande spazio del Villaggio di Babbo Natale a Milano è inoltre dedicato all’area food e a quella delle giostre e dei giochi. A bordo di un trenino colorato poi si può esplorare l’esterno del Villaggio.

Insomma un viaggio stravagante avvolti in un’atmosfera natalizia senza precedenti. Lasciamoci trasportare in uno dei momenti più attesi dell’anno nel Villaggio di Babbo Natale a Milano.

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori