Moda, Milano Unica, al via prima edizione a New York

Milano unica a new york

Aprirà i battenti il 20 luglio, per concludersi il 22, la prima edizione di Milano Unica a New York, che si svolgerà al Jacob Javits Center con 80 espositori. Milano Unica è il salone del tessile che individua le nuove tendenze moda.

Milano unica a new york.jpg1

Intanto il comitato di presidenza di Milano Unica, riunitosi oggi a Milano, ha formalizzato la decisione di organizzare la presentazione di Milano Unica Precollezioni della stagione Autunno/Inverno 2016-17 dall’1 al 3 luglio al Padiglione 3 di Fieramilanocity.

La partecipazione dei buyer sarà ad inviti, mentre la scadenza per la conferma di partecipazione da parte degli espositori è stata fissata per il 15 maggio

Milano unica a new york

 

L’evento si terrà quasi in concomitanza con Anteprima by Lineapelle, presentazione di idee e proposte per la pelle e l’accessorio, che si terrà dal 2 al 3 luglio.

«L’organizzazione e la partecipazione ai due eventi è uno sforzo non indifferente – ha dichiarato Silvio Albini, presidente di Milano Unica – sia per la struttura organizzativa di Milano Unica, sia per le aziende espositrici.

Ma è anche la conferma della fiducia con cui il comparto del tessile e degli accessori intende affrontare le sfide imposte dai mutamenti dello scenario internazionale e dai cambiamenti dei consumi e dell’organizzazione produttiva a livello globale.

Milano unica a new york

 

In questo sforzo, non siamo più soli, ma siamo sostenuti significativamente dal Governo Italiano che, in particolare grazie all’iniziativa del ministro per lo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ha ben compreso l’importanza strategica del made in Italy per la ripresa e lo sviluppo del Paese».

QUI TUTTE LE INFO

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori