Festival Milanesina, al via il 22 giugno fino al 16 luglio

 

la milanesiana 2015

Il Festival de La Milanesina 2015 partirà il 22 giugno fino al 16 luglio. Previsti oltre 50 appuntamenti, 160 ospiti internazionali e 15 paesi coinvolti. Sono questi alcuni dei numeri de La Milanesiana 2015‘, sedicesima edizione del festival culturale, diretto da Elisabetta Sgarbi, che si terrà a Milano dal 22 giugno al 16 luglio.

ELISABETTA SGARBI LA MILANESIANA 2015
ELISABETTA SGARBI LA MILANESIANA 2015

 

Il tema di questa edizione è Manie e Ossessioni e ad aprire i lavori sarà la lettura dello scrittore israeliano David Grossman, il 22 giugno, e un concerto del cantautore Franco Battiato, la sera del 23.

«La Milanesiana è sempre stata una ossessione. Quest’anno lo dimostra», dice Sgarbi. La rassegna, spiega l’assessore alla Cultura del comune di Milano, Filippo Del Corno, «entra a pieno titolo nel programma di Expo in città, il cartellone di eventi che accompagnerà Milano nei sei mesi di Esposizione».

la milanesiana 2015.

Per questo, «sono stati coinvolti diversi spazi privati e pubblici», sottolinea Del Corno. Ai tradizionali appuntamenti milanesi si aggiungono, nell’edizione 2015, quattro mostre tra Milano, Bergamo e Torino e tre produzioni teatrali in anteprima. «Negli anni – aggiunge Massimo Collarini, presidente della Fondazione I pomeriggi musicali-Teatro dal Verme – il festival ha avuto edizioni sempre all’altezza, alcune memorabili, che rappresentano un punto fisso per incontrare talenti e grandi nomi della cultura così come per scoprire inedite liaison artistiche e partecipare a dibattiti attorno ai temi più importanti del sapere contemporaneo», conclude.

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori